La grafologia oggi è una professione riconosciuta

La Grafologia è stata riconosciuta come professione a tutti gli effetti. Leggi l'articolo "Grafologia come professione riconosciuta" nel menù in basso a destra...

Grafologia come professione riconosciuta




Il 19 dicembre 2012 è stata approvata in sede legislativa la Legge che regolamenta le Associazioni Professionali: oggi si può affermare che la Grafologia è una professione ufficialmente riconosciuta. La X Commissione per le Attività Produttive della Camera dei deputati ha sottoscritto questo progetto portato avanti dal CoLAP (Coordinamento Libere Associazioni Professionali).

Finalmente nella storia delle professioni italiane, le Associazioni professionali fino ad oggi non regolamentate, trovano riconoscimento all’interno di una legge dello Stato con l’iscrizione in un registro ministeriale. Questo evento storico segna una svolta importante e un traguardo per la professione del consulente grafologo. Fino a poco tempo fa la professione del grafologo era circondata da un ombra di mistero, talvolta associata dai luoghi comuni a pratiche esoteriche. Oggi si può affermare che il Grafologo è a tutti gli effetti un professionista serio e competente inserito in un quadro sociale e politico regolamentato da un percorso di studi serio, dall’obbligo di corsi di aggiornamento, da un sistema di accreditamento e da corsi di specializzazione. La Grafologia entra a fare parte delle Associazioni di categoria rientrando nelle professioni emergenti nella Comunità Europea e aderendo agli standard  a codici etici.
Puoi trovare tutti i dettagli qui:




Nessun commento:

Posta un commento